Progetto “Adesso Grana”: esempio di patto tra produttore e consumatore

Settimana scorsa è stato presentato il progetto “Adesso grana”, bell’esempio di costruzione di una relazione solidale tra i consumatori, territorio e produttori. Il patto nasce dalla collaborazione tra RES Lombardia, Biocaseificio Tomasoni e CO Energia.

ADESSO GRANA è un Patto Solidale (vedi i dettagli del patto) di tipo nuovo: ad esso infatti è collegato anche un progetto territoriale. I GAS che lo sottoscrivono, impegnandosi all’acquisto di almeno 1 forma intera di Grana Padano Dop 24 mesi (circa 32 kg) in un unico ordine, alimenteranno, insieme con il produttore, il Biocaseificio Tomasoni, un Fondo di Solidarietà, che in gran parte andrà a sostenere la costituzione di una cooperativa di comunità con tutti gli Attori della rete territoriale costruita da Massimo Tomasoni.

Il patto ADESSO GRANA definisce:

  • costi trasparenti della filiera di produzione della grana;
  • un  prezzo “ECO” e coerente da proporre ai GAS pattanti che sottoscrivono con questo patto l’impegno ad acquistare 1 forma intera di Grana Padano Dop 24 mesi (circa 32 kg) in un unico ordine;
  • condizioni di fornitura ecologiche, economiche e uguali per tutti i GAS pattanti;
  • un Fondo di Solidarietà alimentato in parti uguali dal produttore e dai GAS pattanti nella misura di 50 centesimi per ogni kg di grana venduto (50% Tomasoni e 50% i GAS). Il fondo verrà destina all’80% al Fondo di Solidarietà Territoriale per lo sviluppo di un progetto di economia solidale al 20% al Fondo di Solidarietà e Futuro di CO-energia. Inoltre,sull’acquisto della 2° forma di grana, Tomasoni si impegna a destinare altri 50 centesimi al Fondo di Solidarietà Territoriale;
  • un sistema di garanzia partecipata che entra nel merito di ogni fase e che fornisce anche ai GAS pattanti modalità di partecipazione al progetto territoriale.

.Con Massimo Tomasoni è stato semplice raggiungere l’accordo sul patto per il proficuo processo di apprendimento solidale, avviatosi con la relazione innovativa del 2009 con i GAS e Mag2: “In collaborazione con i Gruppi di Acquisto Solidale desideriamo continuare ad essere garanti e divulgatori di una economia che opera nel rispetto dell’uomo, delle risorse e dell’ambiente in cui viviamo”

Contattaci se vuoi partecipare a questo progetto, come singolo o come Gruppo d’Acquisto Solidale

QUI tutte le altre info e i dettagli sul progetto

             

Seguici su

Newsletter

Post correlati

Il Mercato Contadino di Rho… si accentra!

Informazione IMPORTANTE che riguarda l'appuntamento consueto con i nostri...

Mercato Contadino di Rho Winter Edition: omaggi e laboratori per tutti

Oltre ai banchi dei produttori, che vi aspettano con...

Idee regalo in vista del Natale: tante occasioni al Mercato Contadino di Rho

Sabato 9 dicembre saranno numerose le occasioni per incontrarci...

Prendiamoci Cura: persone oltre l’associazione

I Gruppi di Acquisto Solidale non sono altro che gruppi...

A Cormano gli amici di Easygas animano il Mercato Contadino

Nelle mattinate del 2° e 4° sabato del mese,...

Sponsor

spot_img

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

spot_imgspot_img

Nella stessa categoria

Sostieni Prendiamoci Cura con il tuo 5×1000

Sostienici con il tuo 5x1000, sosterrai i progetti dell'associazione Prendiamoci Cura. Inserisci il codice fiscale dell'associazione 93545780152 nel riquadro specifico del tuo 730 come...

La Spesa Sospesa diventa ancora più Solidale

Prosegue l'iniziativa presso i Mercati Contadini di Prendiamoci Cura, in collaborazione con le Associazioni presenti sul territorio, volta a coinvolgere i produttori e la...

Prendiamoci Cura presente alla giornata dello Sbaracco a Rho

Sabato 9 marzo a Rho è prevista, come ogni anno, la giornata dello Sbaracco: iniziativa annuale volta a promuovere il commercio di "vicinato", dove...