Ma cosa mangiamo?

All’interno di ‘Una settimana a Supermilano’, Prendiamoci Cura, organizza una tavola rotonda dal titolo ‘Ma cosa mangiamo?’ per parlare di cibo biologico, consumo critico ed economie locali.

Sabato 20 aprile, ore 18.00 presso la Villa Burba di Rho.

In Italia l’88% delle merci viaggia su strada ed è stato stimato che un pasto medio percorre più di 1.900 chilometri su camion, nave e/o aereo prima di arrivare sulla tavola, con aumento dei costi sociali e dell’impatto ambientale. Il prodotto locale diventa dunque valorizzazione del territorio e scelta consapevole nel rispetto dell’ambiente in cui viviamo.

La filiera corta genera anche un legame diretto e stabile tra chi produce e chi acquista e contribuisce a garantire la qualità del cibo che quotidianamente arriva sulle nostre tavole. È questa la filosofia dei Gas (Gruppi di Acquisto Solidale) che scelgono i produttori, li incontrano e certificano con i propri sensi, prima che sulle carte, il prodotto che acquistano.

Le reti di economie locali in Lombardia, un territorio fortemente provato dal punto di vista ambientale, valorizzano con progetti di agricoltura sostenibile il territorio del Parco Agricolo Sud Milano, il più grande in Europa, a dimostrazione che si può coltivare cibo sano, buono, biologico, anche nelle grandi periferie urbane.

Questi gli argomenti che verranno affrontati all’interno della tavola rotonda con ospiti quali Pietro Raitano, direttore di Altreconomia, Antonio Corbari, produttore bio, Dante Perin del Desr (distretto di Economia Solidale Rurale) Parco Sud Milano e Marco Tornaghi, panificatore.

Negli spazi di Villa Burba, in concomitanza con l’evento, verranno anche esposti i lavori del fotografo Alessandro Vinci, che ha realizzato un reportage sugli orti urbani di Milano dal titolo Urbi et Orti.

 

Programma

Prendiamoci Cura, l’associazione e la scelta dei Gas (Gruppi di Acquisto Solidale)
Claudio Serafini – Presidente Associazione Prendiamoci Cura

Le economie locali come scelta responsabile. Situazione e prospettive
Pietro Raitano – Direttore Altreconomia

Coltivazione biologica, certificazioni e garanzie. Situazione sul territorio locale e nazionale
Antonio Corbari – Produttore bio

Una realtà sul territorio: il Parco Agricolo Sud di Milano
Dante Perin – Desr (Distretto Economia Solidale Rurale) Parco Sud Milano

Dal produttore al consumatore. La filera del pane
Marco Tornaghi – Panificatore

 

Segue degustazione con i prodotti locali del Parco Agricolo Sud di Milano

 

>> Scarica il comunicato stampa

>> Scarica l’invito

Seguici su

Newsletter

Post correlati

“Dal carrello al piatto”, consigli per una sana alimentazione

#Oltreiperimetri è un progetto di Welfare di Comunità del...

“…con le mani nella terra!”

5 incontri gratuiti per imparare a "mettere le mani...

Il ginepraio delle proteste degli agricoltori

In queste settimane si è data ampia notizia su...

Agrumi siciliani e il progetto “SOS Rosarno”

Presso i Mercati Contadini di Prendiamoci Cura molti avranno...

Il rinnovo del glifosato: un rischio per la nostra salute e per l’ambiente

Nonostante ricerche che ne evidenziano la pericolosità per la...

Sponsor

spot_img

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

spot_imgspot_img

Nella stessa categoria

“Dal carrello al piatto”, consigli per una sana alimentazione

#Oltreiperimetri è un progetto di Welfare di Comunità del territorio del Rhodense.Nasce per individuare e mettere in atto nuove modalità d’intervento e di azione...

“…con le mani nella terra!”

5 incontri gratuiti per imparare a "mettere le mani nella terra"! Coltivare Comunità è un progetto finanziato da Regione Lombardia grazie al bando Terzo Settore...

Il ginepraio delle proteste degli agricoltori

In queste settimane si è data ampia notizia su tutti i canali di informazione della protesta da parte degli agricoltori, il cosiddetto "popolo dei...