Facciamo un pacco alla camorra

26 novembre 2012

Se vuoi  un anno di prosperità fai crescere il grano…
Se vuoi dieci anni di prosperità fai crescere gli alberi…
Se vuoi cento anni di prosperità fai crescere le persone

Guan Zhong (filosofo e politico)

Negli anni ’70 NCO era l’acronimo di Nuova Camorra Organizzata,  l’organizzazione camorristica creata da Raffaele Cutolo, che fino agli anni ’80 ha dato vita a sanguinose guerre tra i clan.

Oggi, sfidando le associazioni criminali, un gruppo di produttori e associazioni ha ridato vita nuova al nome NCO, per dimostrare che dalla camorra si può e si deve uscire con progetti di solidarietà sociale di riqualificazione del territorio e di dignità per le persone. E così è nato il Nuovo Commercio Organizzato, ma anche la Nuova Cucina Organizzata o la Nuova Cooperazione Organizzata.

Nuovo Commercio Organizzato raggruppa una serie di produttori locali delle zone di Scampia e Casal di Principe che lavorano e coltivano su terreni confiscati alla camorra, ma anche produttori che si sono ribellati al pizzo e che hanno rinunciato al proprio logo per riunirsi sotto un’unica organizzazione.

In occasione del Natale, NCO promuove l’iniziativa Facciamo un pacco alla camorra un regalo dal’intenso valore etico e solidale verso un territorio profondamente ferito da violenza e criminalità. Facciamo il pacco alla Camorra si presenta in tre formati diversi da 19 euro, 39 euro e 59 euro. Tutti i prodotti contenuti nei pacchi provengono da coltivazioni locali.

“Acquistare il Pacco alla camorra, o promuoverne la vendita è il modo migliore per contribuire allo sviluppo di una economia sociale come antidoto a quella criminale.”

Maggiori informazioni e punti vendita:
Pagina Facebook: Facciamo un pacco alla camorra
Sito Web: www.facciamounpaccoallacamorra.it
E-mail: info@ncocommercio.com

Facciamo un pacco alla camorra

Facciamo un pacco alla camorra

Facciamo un pacco alla camorra

Tag:

Nessun commento

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

Lascia un commento